Progetto Fenice, stage di Biodanza con Rolando Toro Acuna

Da a
Stage
Idea Salute - via Giuseppe Bertoli 12, 25124 Brescia Mappa

Sabato 6 e Domenica 7 ottobre 2018. BRESCIA

 

Uno stage per Rinascere con la consapevolezza assoluta che, dentro di noi, abbiamo un potere alchemico di trasformazione.

SABATO 6 Ottobre 2018 dalle 14.00 alle 20.00 e
DOMENICA 7 DALLE 10.00 ALLE 18.00

PROGETTO FENICE – Stage di BIODANZA srt – con ROLANDO TORO Acuña

Il progetto fenice è uno stage aperto a tutti coloro che in qualche aspetto della vita sentono il bisogno di una rinascita .
E’ dedicato a ciascuna persona che desideri dare una svolta alla propria storia personale e ricominciare nuovamente, tutte le volte che è necessario. Allontanando ciò che non serve più, per riconnettersi con la propria forza, ritrovando coraggio e gioia di vivere,
La fenice , secondo la mitologia greca, rappresenta la capacità di entrare in autocombustione per rinascere dalle proprie ceneri.
Questo animale magico assume in sè la forza come altra virtù:, volando assai lentamente, può trasportare carichi molto pesanti, fino a sostenere in aria elefanti!
E per trasmutarsi alla fine in un’uccello infuocato.

Conduce Rolando Toro Acuña

Direttore del Centro Latinoamericano di Biodanza. Rappresentante del Consiglio Direttivo e vicepresidente IBF (Interntional Biocentric Foundation. E ’ uno dei conduttori più antichi, dopo il padre, Rolando Toro Araneda.

L’Araba Fenice, simbolo del potere della resilienza.

La resilienza è la capacità di non lasciarsi abbattere dalle difficoltà della vita, di reagire e di rialzarsi più forti di prima. Possiamo imparare ad adattarci al vento e alle tempeste come fanno gli alberi cioè sviluppando delle radici forti e dei rami flessibili, così possiamo mantenerci ancorati a terra, ma nello stesso tempo imparare ad adattarci ai cambiamenti

Anche noi, come l’Araba Fenice dobbiamo imparare ad allenarci alla resilienza, ovvero rafforzarci interiormente per affrontare meglio le avversità Chi è dotato di resilienza non si fa cogliere impreparato emotivamente di fronte alle emergenze e sa accettare con flessibilità e senza rigidità le sfide della vita, così come la Fenice che si prepara alla morte consapevole della rinascita.

…del possibile legame tra la Fenice e l’essere umano, ne scrive anche Carl Gustav Jung nel suo libro “Simboli della trasformazione”, dove la capacità di risorgere dalla morte viene paragonata alla possibilità di rinascere dopo il fallimento.

Costi: 150€*
*iscrizione con saldo su postepay entro il 20/9 -130€

Ingresso riservato ai soci( tessera ArciNatura 10€)

 

INFO E PRENOTAZIONI : 3281323022 Pierangelo

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *